studio-notarile-notaio-torino

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER LA COMPRAVENDITA

PARTE VENDITRICE

se società:

  • Carta d’identità del legale rappresentante – atti con i quali sono stati attribuiti i poteri (delibera del C.D.A., procura…) – statuto/patti sociali – visura camerale e/o visura che può essere effettuata per via telematica dallo studio notarile.
  • Eventuale procura in originale (o copia conforme) e carta d’identità del procuratore;
  • Titolo d’acquisto (rogito – successione e relativa ricevuta di versamento delle imposte);
    Schede catastali (eventualmente aggiornate).
  • A.P.E. – Attestato di prestazione energetica, salvo i casi di esenzione (box auto e/o piccoli fabbricati privi di riscaldamento).

Se persona fisica:

  • Carta d’identità e codice fiscale;
  • Se persona celibe – nubile – vedovo/a: certificato di stato libero;
  • se persona coniugata: estratto dell’atto di matrimonio, con annotazioni marginali;
  • se persona separata: estratto dell’atto di matrimonio e sentenza di separazione;
  • se persona divorziata: sentenza di divorzio o certificato di stato libero;
  • Eventuale procura in originale (o copia conforme) e carta d’identità del procuratore;
  • Titolo d’acquisto (rogito – successione e relativa ricevuta di versamento delle imposte);
    Schede catastali (eventualmente aggiornate).
  • A.P.E. – Attestato di prestazione energetica, salvo i casi di esenzione (box auto e/o piccoli fabbricati privi di riscaldamento).
parte acquirente

se società:

  • Carta d’identità del legale rappresentante – atti con i quali sono stati attribuiti i poteri (delibera del Consiglio di Amministrazione, procura…) – statuto/patti sociali – visura camerale e/o visura che può essere effettuata per via telematica dallo studio notarile;
  • Eventuale procura in originale (o copia conforme) e carta d’identità’ del procuratore.

Se persona fisica:

  • Carta d’identità e codice fiscale;
  • Se persona celibe – nubile – vedovo/a: certificato di stato libero;
  • se persona coniugata: estratto dell’atto di matrimonio, con annotazioni marginali;
  • se persona separata: estratto dell’atto di matrimonio e sentenza di separazione;
  • se persona divorziata: sentenza di divorzio o certificato di stato libero;
  • Eventuale procura in originale (o copia conforme) e carta d’identità del procuratore;

Note per le parti:

In sede di stipula dell’atto di compravendita e’ opportuno che il venditore presenti all’acquirente una lettera emessa dall’amministratore del Condominio dalla quale risulti che tutte le spese di natura ordinaria e straordinaria sono state pagate (allo studio notarile non e’ necessario)

E’ opportuno che la parte acquirente si procuri, dall’amministratore o dal venditore, una fotocopia del regolamento di condominio dello stabile. Un’ulteriore documentazione relativa alle problematiche urbanistiche e fiscali connesse alla pratica potrà essere richiesta in sede di primo colloquio dal personale di studio

DOCUMENTI OCCORRENTI PER LA COMPRAVENDITA DI UN IMMOBILE

Per vendere e acquistare un immobile (appartamento, box, suolo, ecc…) bisogna distinguere:

• i documenti dei venditori
• i documenti dei compratori
• i documenti per gli immobili

Vengono fornite alcune spiegazioni di massima relativamente alla trascrizione dell’accettazione dell’eredità, alla consegna delle chiavi , all’accertamento per le ipoteche, ai costi dell’atto, ai requisiti per avere le agevolazioni prima casa, all’utilizzo del credito d’imposta per chi riacquista la prima casa.

I DOCUMENTI DEI VENDITORI
I venditori devono produrre i seguenti documenti:

• la fotocopia di un documento di identità (qualora i dati relativi alla residenza o alla professione non fossero aggiornati, indicare i nuovi dati sulla fotocopia);
• la fotocopia del codice fiscale;
• i documenti relativi allo stato civile. per chi è coniugato: estratto dell’atto di matrimonio da richiedere al Comune in cui è stato contratto il matrimonio;
• per chi è separato: copia della sentenza di separazione;
• per chi è divorziato, vedovo, nubile o celibe: certificato di stato libero rilasciato dal Comune.

Se qualche venditore non interviene personalmente all’atto, l’originale della procura speciale o copia autentica della procura generale.

Per i cittadini extracomunitari, la fotocopia del premesso di soggiorno, o verifica condizioni di reciprocità.

Per le società occorrono i normali documenti che giustificano i poteri del legale rappresentante:

• visura recente del registro imprese da cui risultino gli organi in carica, visura che può essere effettuata per via telematica dallo studio notarile;
• statuto vigente della società o patti sociali attuali;
• eventuale delibera del consiglio di amministrazione o dell’assemblea dei soci che autorizzano il legale rappresentante a compiere l’atto.

I DOCUMENTI per gli immobili

Per gli immobili occorre esibire anzitutto i documenti dai quali risulta la proprietà del venditore (titolo di proprietà).

  • Se l’immobile è pervenuto al venditore per compravendita, donazione, divisione, o altro atto notarile, produrre la copia dell’atto.
  • Se l’immobile è pervenuto per sentenza del giudice (acquisto all’asta), produrre la copia di tale sentenza.
  • Se l’immobile è pervenuto per successione, produrre copia della dichiarazione di successione e della trascrizione dell’accettazione dell’eredità.

La trascrizione dell’accettazione dell’eredità è una fattispecie diversa dalla Dichiarazione di Successione, che è solo un adempimento fiscale idoneo solo a volturare a Catasto l’immobile ma non ne fa acquisire la proprietà con la trascrizione nei registri immobiliari.

L’accettazione di eredità è espressa se fatta con atto notarile ad hoc, è tacita, ed è il caso più frequente se si fa in sede di vendita dell’immobile ereditato a cura del Notaio rogante ed a spese del venditore.

Se la successione è regolata da un testamento, occorre anche copia del verbale di pubblicazione del testamento.
Se l’immobile è stato costruito dai venditori, devono essere prodotti i documenti relativi al suolo, l’accatastamento, gli estremi delle concessioni edilizie, permessi di costruire, D.I.A., S.C.I.A., etc.

E’ importante che sia esibita anche la planimetria catastale dell’immobile.
A.P.E. – Attestato di prestazione energetica, salvo i casi di esenzione (box auto e/o piccoli fabbricati privi di riscaldamento).

Per i fabbricati (appartamenti, cantine, box, villette, capannoni, ecc…) è necessaria tutta la documentazione che attesti la regolarità urbanistica dell’immobile:

• produrre tutte le licenze e concessioni, anche in sanatoria, che sono state rilasciate. Per i fabbricati la cui costruzione sia stata iniziata prima del 1° settembre 1967, non occorrono le licenze precedenti a tale data, mentre servono tutte quelle successive;
• se è stato richiesto e ottenuto il condono, esibire la copia della concessione in sanatoria rilasciata dal Comune;
• se il condono è stato richiesto, ma il Comune non ha ancora dato risposta, esibire: copia della domanda di condono
• copia di tutte le ricevute dei versamenti;
• documenti dai quali risulti l’assenza di vincoli.

E’ opportuno che il compratore sia consapevole che, mentre il notaio può e deve garantire l’inesistenza di ipoteche, per quanto riguarda la regolarità urbanistica degli immobili il notaio può solo accertare se è stata rilasciata una licenza o concessione, ma non che l’immobile sia conforme ad esse. In altre parole, è interesse dell’acquirente far controllare da un proprio tecnico di fiducia se di fatto il fabbricato è conforme alle licenze o concessioni rilasciate o dare specifico incarico al Notaio di fare tali controlli tramite i tecnici che normalmente collaborano con lo studio notarile.

Per i terreni (terreni agricoli, suoli edificatori, ecc…) occorre invece:

• il certificato di destinazione urbanistica, rilasciato dal Comune in cui si trova l’immobile
• l’eventuale frazionamento catastale, se si vende una porzione più piccola di quella acquistata.

Approfondimenti sulla compravendita:
L’ipoteca sulla tua casa

Come procedere con l'ipoteca sulla tua casaQuando si procede con l’ipoteca sulla propria casa, è importante seguire alcuni consigli utili e informazioni pratiche per garantire un processo senza intoppi. Inizialmente, è fondamentale rivolgersi a un notaio o uno studio...

leggi tutto
Promemoria per il compratore

PROMEMORIA PER IL COMPRATOREIn questa pagina viene illustrato cosa deve fare il compratore dopo aver comperato un immobile.PAGAMENTO DELL’IMUIl compratore deve pagare l’IMU per tutti i mesi di possesso nell’anno. Il mese è computato per intero in capo al soggetto che...

leggi tutto
Promemoria per il venditore

PROMEMORIA PER IL VENDITOREIn questa pagina viene illustrato cosa deve fare il venditore dopo aver venduto un immobile.PAGAMENTO DELL’IMUIl venditore deve pagare l’IMU dovuta per tutti i mesi di possesso nell’anno. Il mese nel quale la titolarità si è protratta solo...

leggi tutto
La disciplina fiscale

LA DISCIPLINA FISCALEin relazione all’agevolazione per l’acquisto delle prima casaLa parte acquirente deve dichiarare di essere residente nel comune dove l’immobile è acquistato ovvero si deve impegnare a trasferirvi la residenza entro 18 mesi oppure che l’immobile è...

leggi tutto
Atto notarile di compravendita: cosa contiene

ATTO NOTARILE DI COMPRAVENDITA: COSA CONTIENEL’introduzione contiene l’identificazione delle parti e le verifiche notarili sulla loro identità e sulla loro legittimazione di intervenire all’atto, nonchè il luogo e la data di stipula, la presenza o l’assenza dei...

leggi tutto
Le fasi dell’acquisto immobiliare

LE FASI DELL'ACQUISTO IMMOBILIARECONTRATTO PRELIMINARE ("COMPROMESSO") Dopo aver individuato l’immobile da acquistare (tramite Agenzia e/o direttamente) si dovrà sottoscrivere una proposta unilaterale di acquisto e/o un contratto preliminare di acquisto (gli impegni...

leggi tutto
Modalità tra notaio e agente immobiliare

modalità tra notaio e l'agente immobiliareCOSA FA IL NOTAIOIl notaio esiste negli ordinamenti di diritto civile allo scopo di fornire assistenza e consulenza alle parti nei contratti che hanno un maggiore impegno economico e una maggiore importanza sociale, come...

leggi tutto
×